Crea sito

benessere

Un cucchiaio di miele e cannella al giorno per migliorare la salute

africa-miele-e-cannella-contro-lacne

La cannella e il miele, uniti, sono stati usati per secoli nella medicina ayurvedica e in quella cinese. E’ stato dimostrato che i due farmaci naturali reagiscono combinati, formando nuovi composti in grado di migliorare notevolmente la salute. Ecco come agisce:

Malattie cardiache: Fare una pasta di miele e cannella in polvere, spalmare sul pane ogni mattina, invece della marmellata, e mangiarla regolarmente come parte della colazione. Questo ridurrà il colesterolo nelle arterie e potrebbe aiutare la persona a diminuire il rischio da infarto. Inoltre, coloro che hanno già avuto un attacco di cuore, se si segue questa procedura, sarà protetto dal subire un altro attacco di cuore. L’uso regolare di queste sostanze aiuta a mantenere sana la respirazione e a rafforzare il muscolo e il movimento ritmico del cuore.

Artrite: Pazienti affetti da artrite possono prendere tutti i giorni, mattina e sera una tazza di acqua calda con due cucchiai di miele e un cucchiaino di cannella in polvere. Se assunto regolarmente anche artrite cronica può migliorare.

Migliora la digestione e combatte l’acidità: Una tazza di acqua tiepida con una cucchiaiata di miele e cannella, preferibilmente 20 minuti prima di pranzo. Aiuta a ridurre l’acidità e anche a digerire gli alimenti pesanti.

Influenze e raffreddori: Uno scienziato in Spagna ha dimostrato che il miele contiene un ingrediente naturale che uccide i germi dell’influenza e protegge i pazienti dal freddo.

Longevità: Tè a base di miele e cannella in polvere, presa regolarmente riduce il danno causato dall’invecchiamento nei tessuti. Prendete quattro cucchiai di miele, uno di cannella in polvere e tre tazze di acqua bollente per fare un tè. Prendete un quarto di tazza, 3-4 volte al giorno. Mantiene la pelle fresca e riduce i danni causati dai radicali liberi e l’invecchiamento dei tessuti, allungando il periodo di vitalità regolarmente più di 100 anni.

Calma il mal di gola: Le sue proprietà antibiotiche ed antinfiammatorie aiutano a trattare la faringite, l’amigdalite, l’afonia, la disfonia, ecc. Mettetene un cucchiaio in un bicchiere di acqua tiepida (non troppo calda) e bevete a piccoli sorsi facendo dei gargarismi.

Prendete due cucchiai di cannella in polvere e un cucchiaio di miele; metteteli in un bicchiere d’acqua tiepida e bere normalmente. Distruggerete i germi nella vescica.

Colesterolo: Due cucchiai di miele e tre cucchiaini di cannella in polvere mescolato in 400 ml. di tè somministrati ad un paziente con livelli elevati di colesterolo, abbassano i livelli di sangue del 10 per cento nelle prime due ore di trattamento. Come detto sopra per i pazienti artritici, se preso tre volte al giorno, agisce molto bene sui problemi cronici, migliora il colesterolo.

Raffreddore: Coloro che soffrono di freddo intenso possono prendere un cucchiaio di miele tiepido con 1/4 di cucchiaino di cannella per tre giorni. Questo metodo può curare qualsiasi colpo di freddo.

Stomaco: Il miele preso con la cannella aiuta anche a curare le ulcere dello stomaco.

Gas: Studi condotti in India e in Giappone rivelano che il miele e la cannella riducono i gas nel sistema digestivo.

Sistema immunitario: L’uso quotidiano di miele e cannella in polvere rinforza il sistema immunitario e protegge l’organismo da batteri e virus. Gli studiosi hanno trovato nel miele vari tipi di vitamine e ferro in grandi quantità. L’uso costante di miele rinforza i globuli bianchi e protegge contro le malattie.

Brufoli: Tre cucchiai di miele e cannella in polvere, facendo una pasta, si possono applicare sui brufoli prima di dormire, lavare il giorno dopo con acqua tiepida. Se fatto per due settimane i brufoli verranno eliminati

Infezioni della pelle: L’applicazione di miele e cannella in polvere in parti uguali sulle parti colpite aiuta la guarigione degli eczema e di tutti i tipi di infezioni della pelle.

Perdita di peso: Al mattino, mezz’ora prima di colazione e prima di andare a letto, bere una tazza di acqua bollita con miele e cannella. Se si beve regolarmente, riduce il peso. Inoltre, bere la miscela regolarmente aiuta a non far accumulare il grasso nel corpo.

Fornisce Energia e Allontana la Fatica: Coloro che prendono il miele e la cannella in polvere in parti uguali, sono più attivi. Le sue proprietà energetiche e tonificanti aiutano a rivitalizzare l’organismo: prendetene un cucchiaio preferibilmente a digiuno.

Alitosi (alito cattivo): In America del Sud vi è l’abitudine nelle persone di fare gargarismi con un cucchiaio di miele e cannella in acqua calda, mantenendo l’alito fresco tutto il giorno.

Perdita dell’udito: Ogni giorno, il miele e la cannella in polvere in parti uguali aiuta la riparazione dei tessuti danneggiati dalle orecchie.

Aumenta la libido: La cannella è considerata uno dei migliori afrodisiaci naturali, sia per gli uomini che per le donne. Prendetene una cucchiaiata della mistura la mattina e una la sera prima di andare a letto.

Combatte l’Insonnia: Prendetene un cucchiaio con un bicchiere di acqua calda prima di andare a dormire.

Come preparare la mistura

Prima di tutto dobbiamo scegliere gli ingredienti migliori. Il miele deve essere biologico e crudo onde evitare che contenga sostanze chimiche, sia diulito e venga surriscaldato ad alte temperature che sciupano tutte le proprietà. La cannella deve essere biologica e quella di Ceylon e non la Cassia, in quanto quest’ultima non è adatta all’assunzione quotidiana. In genere si riconoscono sia perché è scritto, sia perché quella di ceylon ha delle stecche più lunghe e costa un pò di più. Mettete in un contenitore 10 cucchiai di miele liquido (scaldatelo a bagno maria) e 10 cucchiaini di cannella e mescolate finché il miscuglio non sarà abbastanza denso e omogeneo. Conservatelo in un vasetto di vetro chiuso ermeticamente; potete tenerlo fuori dal frigorifero se la stanza è fresca e non fa troppo caldo. Si conserva per diversi mesi, come il miele. Come dose standard, prendetene un cucchiaio al giorno. Per i bambini piccoli, invece, basterà un cucchiaino. Oppure seguite le indicazioni di sopra riferite ad ogni sintomo. Potete mescolarli con l’acqua tiepida, succhi, yogurt, latte vegetale

Negare L’ Iscrizione Scolastica A Chi Non Si Vaccina?

comeaffrontareivaccini_0

 

 

 

 

Dopo la morte a Bologna di una bambina per la pertosse, e%u0300 allarme sul numero sempre piu%u0300 basso di minori che viene vaccinato. In queste ore le regioni stanno discutendo di una soluzione drastica Tweet30 14 ottobre 2015 L’ipotesi e%u0300 di negare l’iscrizione

scolastica ai bambini che non abbiano fatto le vaccinazioni: lo propone una petizione che in poche ore, online, ha superato le 18 mila firme, se ne discute alla Conferenza delle Regioni, dove si fa strada anche l’ipotesi di segnalare alla magistratura i genitori che

PER FINIRE A LEGGERE CLICCATE SCRITTA ROSSA —–>

PER CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Tutti benefici della pera

Buongiorno ragazze ed ragazzi oggi parliamo i benefici della pera un alimento sano che non vi farà ingrassare.pera-proprieta-benefiche-nutrizionali

Il pero appartiene alla famiglia delle rosacee, ha origini da diversi speci di pirus dall euro,Asia ed del sud america, cosa fa bene la pere ed cosa contiene

  • E un ottimo energizzante
  • Aiuta la flora intestinale
  • Migliora il transito intestinale
  • Aiuta nel caso di stipsi
  • Dona un grande senso di sazietà contro pochissime calorie
  • Ha marcati effetti diuretici
  • Contiene sorbitolo, uno zucchero che non causa le carie
  • contiene pectina, una fibra capace di legarsi all colesterolo cattivo

I valori nutrizionali della pera

Principali
Calorie kcal 58
Calorie kj 242
Calorie in Pere
Grassi g 0.12
Carboidrati g 15.46
Proteine g 0.38
Fibre g 3.1
Zuccheri g 9.8
Acqua g 83.71
Ceneri g 0.33
Minerali
Calcio mg 9
Sodio mg 1
Fosforo mg 11
Potassio mg 119
Ferro mg 0.17
Magnesio mg 7
Zinco mg 0.1
Rame mg 0.082
Fluoro mcg 2.2
Manganese mg 0.049
Selenio mcg 0.1
Vitamine
Retinolo (Vit. A) mcg 0
Vitamina A, IU IU 23
Betaina mg 0.2
Vitamina A, RAE mcg_RAE 1
Tiamina (Vit. B1) mg 0.012
Riboflavina (Vit. B2) mg 0.025
Niacina (Vit. B3) mg 0.157
Acido Pantotenico (Vit. B5) mg 0.048
Piridossina (Vit. B6) mg 0.028
Acido folico (Vit. B9 o M o Folacina) mcg 0
Folato alimentare mcg 7
Folato, DFE mcg_DFE 7
Folati, totali mcg 7
Cobalamina (Vit. B12) mcg 0
Vitamina B-12, aggiunta mcg 0
Acido ascorbico (Vit. C) mg 4.2
Vitamina D (D2+D3) mcg 0
Colecalcifenolo (Vit. D) IU 0
Alpha-tocoferolo (Vit. E) mg 0.12
Vitamina E, aggiunta mg 0
Fillochinone (Vit. K) mcg 4.5
Colina totale (Vit. J) mg 5.1
Carotene, beta mcg 13
Carotene, alfa mcg 0
Criptoxantina, beta mcg 2
Licopene mcg 0
Luteina + zeaxantina mcg 45
Tocoferolo beta mg 0
Tocoferolo gamma mg 0.03
Tocoferolo delta mg 0
Zuccheri
Destrosio g 2.76
Fruttosio g 6.23
Galattosio g 0
Lattosio g 0.01
Maltosio g 0.01
Saccarosio g 0.78
Lipidi
Acidi grassi, monoinsaturi g 0.026
Acidi grassi, polinsaturi g 0.029
Acidi grassi, saturi g 0.006
Colesterolo mg 0
Fitosteroli mg 8
Grassi saturi
4:0 g 0
6:0 g 0
8:0 g 0
10:0 g 0
12:0 g 0
14:0 g 0
16:0 g 0.005
18:0 g 0.001
Grassi monoinsaturi
16:1 indifferenziato g 0.001
18:1 indifferenziato g 0.025
20:1 g 0
22:1 indifferenziato g 0
Grassi polinsaturi
18:2 indifferenziato g 0.029
18:3 indifferenziato g 0
18:4 g 0
20:4 indifferenziato g 0
20:5 n-3 g 0
22:5 n-3 g 0
22:6 n-3 g 0
Aminoacidi
Acido aspartico g 0.105
Acido glutammico g 0.03
Alanina g 0.014
Arginina g 0.01
Cistina g 0.002
Fenilalanina g 0.011
Glicina g 0.013
Isoleucina g 0.011
Istidina g 0.002
Leucina g 0.019
Lisina g 0.017
Metionina g 0.002
Prolina g 0.021
Serina g 0.015
Tirosina g 0.002
Treonina g 0.011
Triptofano g 0.002
Valina g 0.017
Altro
Alcol etilico g 0
Caffeina mg 0
Teobromina mg 0

Tisana allo zenzero aiuto a dimagrire

Buongiorno ragazze ed ragazzi con arrivo del freddo si inizia a bere del buonissimi infusi che ci aiuta al nostro organismo oggi vi voglio darvi alcune ricette che vi aiuterà a dimagrire ad sgonfiare ed fa bene altre molte cose parliamo dello zenzero si può compra o fresco o con radice essiccata. adesso vi elencherò a cosa vi farà bene la tisana allo zenzero.

coltivare-zenzero

  • la capacità di alleviare i sintomi di diverse malattie o semplici fastidi del tratto gastrointestinale: infatti favorisce la secrezione biliare.
  • la sensibile riduzione della formazione dell’aria nello stomaco e nell’intestino
  • La tisana ha dimostrate proprietàcontro la nausea e il vomito,
  • Lo zenzero  energizzanti e stimolanti, quindi si usa anche per alleviare i sintomi delle malattie da raffreddamento: i principi attivi, in particolare le resine e le mucillagini, della radice di zenzero sono utili per diminuire la congestione nasale e la tosse.
  • Ovviamente aiuta anche a dimagrire.

Per la ricetta dello zenzero fresco ;

  • far bollire l’acqua, una tazza per ogni persona;
  • tagliare dal rizoma sbucciato, 4-5 fettine sottili per ogni porzione di tisana;
  • aggiungere all’acqua bollente lo zenzero e far bollire ancora per qualche minuto, praticamente fino a che non si sprigiona il classico aroma pungente;
  • dividere la tisana in tazze e aggiungere un cucchiaino di zucchero o di miele, anche a seconda del gusto personale.Per ottenere una tisana più delicata, si potrebbe spegnere il fuoco appena si mette in infusione la radice.

Per lo zenzero in polvere:

La radice di zenzero essiccata e ridotta in polvere può essere un’alternativa per la preparazione dell’infuso. Ecco la ricetta:

  • far bollire l’acqua, una tazza per porzione ossia circa 200 ml a testa;
  • spegnere il fuoco ed aggiungere all’acqua un cucchiaino di polvere per ogni persona;
  • lasciare in infusione per 4-5 minuti o comunque fino a quando colore e profumo non diventano decisi e intensi;
  • filtrare l’infuso e servire caldo dolcificato a piacere.

L’infuso di zenzero, fatto a partire dalla radice fresca o essiccata, si può bere anche freddo durante il corso della giornata: di solito questo avviene quando si usa questa tisana come anti-nausea.

Addio ceretta, Ecco come eliminare per sempre i pelli

Buongiorno ragazze  uno scoop per tutti quanti voi che odiate i pelli sul vostro viso un rimedio molto facile ed indolore per togliere i vostri peli sul vostro viso. Quande di voi spendete tantissimiimages (1) soldi per togliere i peli  con la ceretta,Tutta via essiste un metodo naturale ed indolore, le donne nel oriente usano tutti questo metodo efficacie . La donna in perù ci svela questa misciella  che rimuove i peli.

I suoi ingredienti naturali contengono molte vitamine ed minerali, dobbiamo stare molto a tenti a sapere che creme mettiamo sul nostro viso ed meglio usare cose naturali gli ingredienti sono :

  • 2 CUCCHIAI DI MIELE
  • 2 CUCCHIAI DI SUCCO DI LIMONE
  • 1 cucchiaio di farina di avena 

Adesso vi chiederete come togliere i baffetti nel vostro viso? ed ecco il procedimento molto semplice. Dovrete Miscelare tutti gli ingredienti dopo che si e formata la crema applicate sul viso dove avete i baffetti ed tientela per 15 minuti, poi risciacquate con acqua tiepida fate questa procedura per  2 – 3 volte a settimana ed i vostri peli scompariranno.